Pensioni precoci e Ape social, l’annuncio di Tito Boeri: “Arretrati entro dicembre”

Sull’Ape social all’Inps “stiamo facendo di tutto per riuscire a pagare gli arretrati ad una buona parte di coloro che hanno diritto a questi trattamenti entro il 2017. Quindi nel mese di dicembre dovremmo riuscire a pagare una buona parte degli arretrati a buona parte di coloro che hanno il diritto di ricevere il trattamento per l’ape social”.

In arrivo i primi 8 mesi

Lo afferma il presidente dell’Inps, Tito Boeri, in un’intervista al Giornale Radio Rai – Gr1, precisando che “nel caso di ape social con decorrenza da maggio si tratterebbe di un arretrato di otto mesi. Chi ha decorrenze più recenti si troverà un arretrato per un numero minore di mesi”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto