Come si cucina l’hamburger perfetto: 2 minuti a fuoco medio con un trucco finale

Molta fame e poco tempo per cucinare? Il mix non è sufficiente per preparare male un piatto al volo, come l’hamburger. Il segreto di quello perfetto in un paio di minuti infatti esiste. Il primo trucco è nel fargli prendere aria a temperatura ambiente prima di cuocerlo: bastano dai 5 ai 10 minuti.

Si gira una volta sopra

Poi, quando si passa alla piastra o alla padella, che devono essere ben calde, non si deve aggiungere olio (ma nemmeno altri condimenti). Nei 2 minuti di cottura, l’hamburger va girato una sola volta senza mai schiacciarlo per non fargli perdere sostanza saporita.

Qualche secondo sotto un coperchio

Da evirare il fuoco vivace perché si rischia di lasciare crudo l’interno. Meglio una fiamma media per una cottura graduale e omogenea. E quasi alla fine, per aggiungere bontà, si può ricorrere a una fettina di formaggio da lasciar sciogliere sotto un coperchio per qualche secondo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto