Whatsapp introduce la spunta verde: aiuterà gli utenti a difendersi dalle truffe

Una spunta verde per evitare le truffe. È una delle novità che a breve introdurrà Whatsapp. Nell’area faq del sito web, il social ha infatti comunicato che sta studiando modi più sicuri per permettere agli utenti di comunicare con le aziende.

Novità per i profili business

I nuovi “profili business” e le spunte verdi si riferiranno infatti proprio ai contatti delle aziende, che dovranno quindi registrare i propri dati sul social per dimostrare di non essere dei profili fake e a quel punto potranno essere certificate da Whastapp tramite la spunta verde. In questo caso, la spunta non comparirà sotto al messaggio, come nel caso di quelle blu, destinate a verificare se il destinatario lo ha letto o meno, bensì accanto al nome o al numero del contatto, per confermare che il numero di telefono appartiene ad un account verificato, ovvero ad un “account business”.

Difesa da approcci truffaldini

Scopo della novità allo studio, è quello di difendere gli utenti dalle truffe, sempre più frequenti sull’app. Tanti sono infatti i messaggi e le catene che girano su Whatsapp e che nascondono delle trappole. Molti i truffatori che, spacciandosi per aziende (dalla Coop alla Perugina) invitano gli utenti a cliccare su link fraudolenti. Promozioni, messaggi di assistenza, o comunicazioni relative a sconti o prodotti sponsorizzati verranno quindi verificati e certificati da Whastapp, in modo da rendere la vita difficile ai truffatori in agguato.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto