In spiaggia o a casa: 3 ricette light e gustose contro il grande caldo

Siamo in piena estate e, si sa, con il caldo è necessario privilegiare pasti leggeri e preferibilmente a base di frutta e verdura. Abbiamo selezionato tre piatti freschi – a base di alimenti light – che non richiedono particolari abilità nella preparazione e che si possono gustare anche in spiaggia.

Insalata di riso integrale

Ingredienti per 4 persone: 300 grammi di riso integrale, 300 grammi di pomodori da insalata, 200 grammi di carote, 300 grammi di zucchine, 1 cipolla intera, una manciata di basilico, olive nere denocciolate nella quantità desiderata, 30 millilitri di olio di oliva, sale quanto basta.

Dopo aver fatto bollire l’acqua in una pentola, vi si lessa il riso integrale, quindi lo si scola e lo si lascia raffreddare. La cipolla – tagliata a pezzetti – va inserita in una padella ponendola temporaneamente in disparte. Si tagliano, a questo punto, tutte le verdure in piccoli pezzi (in particolare, le carote e le zucchine a rondelle sottili) e le si tritano con l’aiuto di un minipimer o di un mixer. Il trito viene quindi versato nella padella insieme alla cipolla, aggiungendo poi l’olio di oliva e il basilico. Si rosola il tutto in modo che le verdure si imbiondiscano ma restino croccanti, senza cuocersi completamente. In ultimo, il riso viene condito con le verdure – mescolando fino a ottenere una completa amalgama – e servito, una volta raffreddato.

Polpette di zucchine

Ingredienti: 4 zucchine di dimensioni medie, 2 uova, 4 fette sbriciolate di pancarré, 3 fette di prosciutto cotto tritato, 4 cucchiai di parmigiano reggiano, pangrattato e olio per friggere, latte e sale quanto basta.

Le zucchine vengono lavate, mondate, tagliate a pezzetti e fatte bollire in una pentola. A cottura ultimata, le si scolano e le si lasciano raffreddare. Vengono quindi poste in un recipiente in cui si aggiungono tutti gli altri ingredienti occorrenti tranne l’olio, il sale e il pangrattato. Con le mani si amalgama il tutto in modo da ottenere un impasto unico con cui si formano poi delle polpette che vengono successivamente ricoperte di pangrattato. Le polpette vengono a questo punto fritte con l’olio in una padella. Dopo avervi passato sopra un foglio di carta assorbente, le si lasciano raffreddare e le si servono.

Insalata di melone e feta

Ingredienti: un melone, 100 grammi di formaggio feta, 50 grammi di lattughini misti, 4 ravanelli, 3 cucchiai di olio di oliva, sale quanto basta, pepe (facoltativo).

Dopo aver sbucciato il melone, si tolgono i semi e si taglia la polpa in pezzi tutti uguali che vengono poi posti in un recipiente. Dopo aver lavato i ravanelli e i lattughini, li si tagliano a piccoli pezzi e li si mescola al melone. A questo punto si sbriciola la feta e la si amalgano agli altri ingredienti, condendo con l’olio, sale e – per chi lo desidera – con una spolverata di pepe.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto