Italia-Finlandia 2-0, segnano Candreva su rigore e De Rossi

L’Italia di Conte riesce a chiudere in vantaggio il primo tempo contro la Finlandia, nell’ultimo test prima degli europei. Segna Candreva al 27° su un rigore determinato da un fallo subito dallo stesso giocatore dlela Lazio. Rigore ineccepibile. Per il resto Finlandia barricata in difesa e Italia che con Zaza e Immobile cerca di penetrare la difesa avversaria. Thiago Motta dovrebbe fare il regista di centrocampo, ma è poco dinamico. Giaccherini e El Shaarawi eseguono i movimenti indicati da Cinte ma la manovra degli azzurri è macchinosa.

aaaaaa-italiauno

Nel secondo tempo girandola di cambi a partire da Ganiele De Rossi che prende il posto di Thiago Motta e – l 26° – segna di testa il gol del 2-0. Entrano anche Bernardeschi e Pellé, mentre Conte non concede a Insigne neppure un minuto. Finisce con la vittoria che l’ambiente chiedeva, con gli applausi del pubblico di Verona che non vedeva giocare la nazionale da 27 anni e con una partita che è stata soltanto un allenamento. Se proficuo, lo dirà la partita – durissima – partita degli europei, il 13 giugno contro il quotatissimo Belgio.

aaaaaa-abbracci

L’ultimo test di Antonio Conte

Ultime prove per Antonio Conte prima dell’avvio dei campionati europei di calcio che avverrà con Italia-Belgio del 13 giugno, che inaugurerà il nostro girone degli europei.. Stasera, nel nuovo stadio di Verona, il test sarà contro la Finlandia. Diretta su Rai2, alle 20,45.

Conte dovrebbe partire nel primo tempo con Buffon, Baezagli, Bonucci, Chiellini, Candreva, Florenzi, Thiago Motta, Giaccherini, El Shaarawy, Zaza e Immbile. Potrebbero essere loro i titolari della squadra azzurra nella prima partita degli europei. Molto probabili i cambi nel secondo tempo. L’ultimo test del Belgio è stata, invece, domenica 5 giugno contro la Norvegia, con la vittoria della squadra belga per 3-2.

 

Scelti i 23 azzurri di Euro 2016

Antonio Conte ha scelto i 23 che andranno a Euro 2016. È iniziata la marcia verso il 13 giugno, giorno d’esordio degli azzurri. Ad attenderci ci sarà il forte Belgio di Hazard e Nainggolan. I nomi che l’ex ct della Juventus ha selezionato per la manifestazione continentale lasciano dubbi e stupore.

Lasciati già a casa Belotti, Giovinco e Pavoletti dopo gli stage pre-Europeo, sono stati “tagliati” anche Bonaventura e Jorginho. Insomma, nomi non da poco, in questa nazionale che non brilla di nomi talentuosi come nel recente passato. Ora ci attende l’amichevole con la Finlandia, il 6 giugno, per testare le condizioni dei 23. Le aspettative questa volta non sono delle più ottimistiche. Ma nel calcio, e con l’Italia, mai dire mai…

 

De Rossi e Insigne tra i 23, tre riserve al seguito

La lista definitiva dei 23 selezionati vede come portieri: Buffon, Sirigu e Marchetti.
Tra i difensori: Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Barzagli, Darmian e De Sciglio.
I centrocampisti saranno: Thiago Motta, De Rossi, Bernardeschi, Florenzi, Parolo, Sturaro, Candreva, Giaccherini ed El Shaarawy.
Gli attaccanti: Pellè, Eder, Insigne, Immobile e Zaza.
Le tre riserve che si aggregano al gruppo dei “sicuri” sono Rugani, Zappacosta e Benassi. Resteranno fino a 24 ore dall’inizio del primo match e in caso di forfait o eventuali infortuni last minute sostituiranno uno dei 23.

Non ci sono Jorginho, che pure è stato uno uno dei migliori centrocampisti del campionato, Bonaventura,  Astori. Non c’è – ovviamente – lo sfortunatissimo Montolivo.

 

Le gare dell’Italia in chiaro il 13, il 17 e il 22

Le partite degli azzurri ad Euro2016 verranno trasmesse dalla Rai (soltanto 23 gare) e da Sky (che trasmetterà tutte le 53 partite dell’Europeo). Si inizierà col Belgio, squadra favorita del girone E, alle ore 21 a Lione. A seguire il 17 alle ore 15 a Tolosa ci attenderà la Svezia di Ibrahimovic e concluderemo il girone il 22 giugno contro l’Irlanda alle 21 a Lille. Accederanno agli ottavi di finale le prime due classificate per ogni girone e le quattro migliori terze.

aaaaa-conteelsha

Gli altri gironi e gli accoppiamenti

Gruppo A: Francia, Albania, Romania, Svizzera.
Gruppo B: Inghilterra, Russia, Galles e Slovacchia.
Gruppo C: Germania, Ucraina, Irlanda del Nord e Polonia.
Gruppo D: Spagna, Turchia, Repubblica Ceca, Croazia.
Gruppo F: Portogallo, Islanda, Austria e Ungheria.

 

Il via a Parigi il 10 giugno, con imponenti misura anti-terrorismo

L’Europeo inizierà il 10 giugno a Parigi allo stade de France alle 21, con la Francia Paese ospitante, che tradizionalmente affronterà la Romania. Fin da ora prevedibili imponenti misure anti-terrorismo, daopo quanto è accaduto nella capitale e in tutta la Francia nei mesi scorsi.

 

I possibili accoppiamenti

Per quanto riguarda gli accoppiamenti gli azzurri se dovessero arrivare primi prenderebbero la seconda del gruppo D (presumibilmente la Croazia). Qualora invece arrivassero secondi ad attendere gli uomini di Conte ci sarà la prima del gruppo F (forse il Portogallo di Cristiano Ronaldo).

In caso invece di essere una delle “migliori terze” le porte sarebbero spalancate a un ottavo durissimo perchè si andrebbe a incrociare il gruppo della Francia o della Germania. E difficilmente transalpini e teutonici avranno vita dura nei loro pool come invece si prospetta per la nostra Nazionale…

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto