Bimbo di 2 anni muore sul furgone dei genitori

Un bambino di 2 anni è morto ad Arezzo per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio.
È accaduto ieri poco prima della mezzanotte alla periferia della città. Sembra che il piccolo si trovasse con i genitori su un furgone adibito alla vendita di panini e bibite, aperto fino a tardi.

Nel veicolo Polizia e Vigili del fuoco hanno rinvenuto una stufetta accesa: l’ipotesi è che il bimbo sia morto per le esalazioni provocate proprio dall’apparecchio.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto