Abbigliamento, outlet online provati per voi

Privalia, Saldi Privati, Amazon Buy Vip, Vente privée sono solo alcuni dei principali outlet online, dove si può comprare abbigliamento, calzature o prodotti per la casa a prezzi scontati. Nati come negozi virtuali di abiti di marca, ora infatti stanno ampliando i loro pacchetti di vendita. Dopo averli provati, vi spieghiamo come funzionano e come si può fare davvero un buon affare.

 

Sconti fino al 70%, ma si rischia di comprare di getto

Secondo i dati dello European Digital Behaviour Study 2014 di ContactLab, in Italia gli acquirenti online di prodotti di moda si affidano più spesso ai siti di vendite private (nel 23% dei casi) rispetto agli online shopper in generale (14%). Questi siti funzionano come dei club, la cui iscrizione è gratuita o su invito (in questo caso in genere si ha uno sconto sul primo acquisto). Offrono prodotti di marca scontati mediamente fino al 70%, spesso hanno quantità limitate e le vendite durano pochi giorni. Una newsletter quotidiana annuncia l’apertura della campagna. Molti consentono anche la vendita da tablet e smartphone. Una grande comodità, ma che fa sì che si tenda a uno shopping di impulso. Secondo uno studio di Survey Lav, il laboratorio di studi di mercato di Vente privée, basato sulle vendite del 2011 tra Francia, Spagna, Italia e Germania, un quarto dei prodotti viene venduto nella prima ora successiva all’apertura della campagna e l’80% il primo giorno.

 

aaaabbigliamento

Privalia, leader nel settore

Privalia è nato in Spagna ed è quello che ha collezionato nel nostro Paese il primato per visite totali e numeri di visitatori giornalieri nel 2012 e 2013, secondo ComScore. Gli acquisti vengono effettuati con carta di credito, paypal o la prepagata Postepay con un sistema sicuro. Il sito, oltre ad essere facile nella navigazione, possiede anche delle app per tablet e smartphone. Le consegne avvengono mediamente in una ventina di giorni. Per i mobili si può arrivare anche a due mesi. Dove segnalato è prevista la consegna in 48 ore. Le spese di spedizione partono da 6.95 euro, a volte possono essere gratis (controllate sempre prima di pagare). In un unico acquisto si possono inserire articoli di più campagne di vendita. Il diritto di recesso opera seguendo le normali regole del codice al consumo, pertanto entro 14 giorni si può restituire la merce al venditore. Privalia rimborsa anche le spese di spedizione (di andata), non quelle di ritorno a meno che il prodotto consegnato sia accertato come difettoso o diverso da quello ordinato. Ci sono diverse forme di fidelizzazione.

 

Saldi Privati, l’alternativa made in Italy

Il funzionamento di Saldi Privati è simile a quello di Privalia. Il gruppo – va detto – è 100% italiano. La differenza è che oltre al corriere si può scegliere il Pick&Pay, ovvero si può ritirare il prodotto in un punto prestabilito, risparmiando un po’ sulla spedizione. E per il reso del prodotto, se di piccole dimensioni, si può usare il punto di ritiro automatico Locker inPost, che è gratuito. Va da sé che i due sistemi di consegna e reso sono più convenienti, ma bisogna valutare il tempo e la distanza dal punto fisico. Anche questo sito ha delle forme di fidelizzazione. E’ possibile comprare da tablet o smartphone.

 

Con Amazon Buy Vip spese gratis sopra i 100 euro

Amazon Buy Vip garantisce la consegna entro 30 giorni dall’ordine. Per gli articoli non ingombranti oltre i 100 euro le spese di spedizione sono gratis. Sotto questo importo si paga 6,90 euro per il primo prodotto, un’aggiunta di 50 centesimi per i successivi. Anche qui si può fare una ricerca per brand o per prodotto e si può acquistare da campagne di vendita diverse in un’unica soluzione. Ci sono le app per tablet o smartphone. Funzionamento simile anche per Vente privée – primo sito di vendite private in Francia – che consente di fare ordini anche via telefono al costo di una chiamata locale. Questo outlet consegna la merce in 30 giorni, salvo diversa indicazione.

Showroomprive: una sola campagna alla volta

Con Showroomprive non si possono comprare prodotti da più campagne vendita. Dichiaratamente il sito vende prodotti, in linea di massima, da collezioni dell’anno precedente: sovrapproduzione, invenduti e fine serie (non è sempre così per altri outlet online). Il sito è ben navigabile e la sezione con le domande ricorrenti è molto chiara. Non ha ancora le vendite da mobile. Neanche Piustyle consente l’acquisto da diverse campagne, ma ora ha sviluppato le app per gli acquisti mobile.

Diffusione Tessile, altro concetto

E’ del tutto diverso invece Diffusione Tessile, che vende online prodotti smarchiati. Si tratta sostanzialmente di capi firmati delle stagioni precedenti, venduti senza etichetta. Diffusione Tessile è nato come smercio aziendale fisico, ha infatti 18 sedi in Italia e due all’estero. Il sito è molto diverso dagli altri che vi abbiamo descritto perché le vendite non sono a tempo. E non si visualizza il prezzo originale del prodotto ma solo quello di vendita, che include anche le spese di spedizione (con Ups, quindi veloci). Il reso può essere fatto entro 15 giorni per posta oppure entro 30 giorni portando il capo in uno degli outlet sparsi sul territorio. E’ da segnalare la presenza di un apposito riquadro “taglie comode”.

E ancora…
Ma non è finita qui. Per comprare abiti firmati scontati si possono anche aspettare i saldi di negozi online full price come Zalando o Yoox. O comprare in saldo direttamente sul sito della marca prescelta. Navigando su internet si trovano poi tantissimi outlet online permanenti, “figli” di outlet reali o nati su internet. Alcuni di loro hanno buona fama, su altri girano in rete segnalazioni di merce contraffatta (in questi casi, invece di lamentarvi sui forum, rivolgetevi all’autorità giudiziaria).

Cinque piccole regole per grandi acquisti

Le regole quindi per fare un buon acquisto su un outlet online sono:
1) Non fatevi prendere dalla fretta. Quasi tutti i siti di vendite private consentono un acquisto entro 30 minuti dalla scelta. E’ un modo appunto per farvi fare acquisti non ben ponderati;
2) comprate solo quello di cui avete reale necessità;
3) non vi lasciate affascinare dalla percentuale di sconto, perché   rischiate di comprare qualcosa di inutile;
4) per i vestiti acquistate se siete sicuri della taglia, altrimenti rischiate di rimetterci le spese per la restituzione, oltre al tempo;
5) non vi fidate di siti che non conoscete. Fate una ricognizione su internet per leggere le recensioni dell’outlet prescelto.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto