Treviso, falso pinot grigio Igp: la Finanza sequestra 130.000 litri di vino

Dodici perquisizioni presso imprese venete e pugliesi coinvolte in un sistema di frode hanno portato l’Ispettorato repressione frodi del ministero delle Politiche agricole e la guardia di finanza di Treviso. L’operazione è stata disposta dalla procura della Repubblica di Venezia ed ha portato al sequestro, che ne ha bloccato la vendita, di oltre 130.000 litri di vino etichettato falsamente come Igp “Puglia” Pinot Grigio.

Mancava documentazione contabile

Il vino era in attesa di confezionamento e in parte era privo di ogni giustificazione contabile. L’accusa per i due indagati, titolari di aziende vitivinicole della Marca Trevigiana, è di frode in commercio aggravata e falso in registri e documenti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto