Il campione di pallavolo Zaytsev vaccina la figlia e piovono le offese su Fb

Non c’è dubbio che stiamo vivendo, purtroppo, un periodo pericoloso di oscurantismo. Ne ha fatto le spese anche un campione di pallavolo, più volte in nazionale, Ivan Zaytsev, dopo il semplice post su Facebook, che vedete qui sotto.

Centinaia di insulti

Centinaia di commenti, e tra questi molti di natura offensiva e insulti veri e propri, per un post su Facebook in cui annuncia aver vaccinato la figlia piccola.
Vittima degli “haters'”è l’attuale stella del Modena Volley e della Nazionale, che ieri, intorno alle 12, ha scritto sul social: “E anche il meningococco è fatto! Bravissima la mia ragazza sempre sorridente”, accompagnando il testo, tuttora presente nella sua pagina personale, con una foto della bambina.
Sarebbe stato lo stesso pallavolista a rimuovere i commenti più aggressivi e contenenti insulti, tutti con affermazioni contro i vaccini.

Ci si chiede fino a che punto possa arrivare la nuova ignoranza, venata di fanatismo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto