Gp Gran Bretagna: vince Hamilton, 2° Rosberg, 3° Vettel con un podio insperato

A Silverstone primo Lewis Hamilton (Mercedes), secondo Nico Rosberg (Mercedes), terzo Sebastian Vettel (Ferrari).

Ma non si tratta di un ordine d’arrivo lineare, come si potrebbe pensare. C’è voluta infatti la pioggia per sconvolgere il finale e penalizzare fortemente le Williams di Bottas e di Felipe Massa, che a lungo avevano dominato il Gran premio.

In classifica mondiale Hamilton sopravanza, pra, di 17 punti il compagno di squadra.

La Ferrari dovrà capire perché – senza pioggia – le Williams sono ripassate davanti, perché è questo il vero problema per Maranello.

 

Arrivabene: “Dobbiamo essere umili”

 

Maurizio Arrivabene riconosce la superiorità delle Williams: “Senza la pioggia – afferma il team manager dlela Ferrari – ci stavano davanti”. Poi loda Vettel (“È rientrato al momento giusto”) e critica indirettamente Raikkonen (“Non si può rientrare troppo presto). Fossimo in Kimi non ci sentiremmo sul sedile di una rossa l’anno prossimo.

In qualifica le rosse di male in peggio

Le Ferrari, nonostante le promesse di Arrivabene e degli altri responsabili del team, vanno di male in peggio. Oggi a Silverstone partiranno soltanto dal quinto e dal sesto posto. In Pole ci sarà Lewis Hamilton: via alle alle 14, al Gran premio di Gran Bretagna, diretta su SkyF1. Al secondo posto il suo compagno in Mercedes Nico Rosberg.

Sorpresa positiva delle Williams al terzo e al quarto posto con Felipe Massa e Bottas.

Soltanto terza fila per le Ferrari: con Kimi (quinto) che precede Sebastian Vettel (sesto). Oggi sarà dura per le rosse, se vorranno scavalcare le Williams, altrimenti la situazione replicherò quella deprecata dello scorso amno, con le rosse soltanto terza forza del mondiale.

 

Deluse le speranze Ferrari

Speranze Ferrari per la pole position del Gran premio di Gran Bretagna di Formula 1. Se non proprio per la Pole (la diretta è alle 14 su Sky F1) almeno per i primissimi posti in griglia.

Nelle seconde libere di ieri, infatti, le rosse si sono classificate seconda e terza, rispettivamente con Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

 

Miglior tempo Rosberg

Il miglior tempo è stato di Nico Rosberg (nella foto grande), mentre il leader del Mondiale, Lewis Hamilton, è quarto con la seconda Mercedes.

aaaakimi

Il tedesco con la Stella d’Argento ha chiuso con il tempo di 1.34.155, precedendo di 347 millesimi il finlandese della Ferrari (nella foto sopra) e di 367 il connazionale Vettel (nella foto qui sopra), mentre Hamilton è a circa mezzo secondo dal compagno di squadra. Tutti questi tempi sono stati ottenuti con gomme medie, quelle che verranno usate nelle qualifiche di domani. Più indietro, ma con un distacco contenuto entro il secondo, le Red Bull di Kvyat e Ricciardo. La sessione è stata sospesa due volte per bandiera rossa a casau di uscite di pista della Lotus di Grosjean e della Manor di Merhi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto