Vicenza: uccide a coltellate la ex e poi tenta il suicidio

Ha ucciso a coltellate l’ex fidanzata di 47 anni e poi un uomo di 38 anni ha tentato il suicidio con un overdose di farmaci. È accaduto a Poiana di Granfion, in provincia di Vicenza. L’ennesimo femminicidio si è consumato dopo la fine della relazione dei due, l’estate scorsa.

L’omicidio in una casa in costruzione

La ex coppia aveva continuato a sentirti e nella serata di ieri, 4 aprile, l’uomo aveva dato appuntamento alla donna, che gestiva un’agenzia immobiliare, in un’abitazione ancora da completare. Una volta all’interno, però, è avvenuta la tragedia.

L’uomo è piantonato in ospedale

A dare l’allarme i vicini della casa in costruzione che hanno avvertito il proprietario e quindi sono stati allertati i carabinieri. Attualmente l’assassino è piantonato in ospedale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto