Maltempo: preparate i cappotti, da venerdì crollano le temperature

Previsioni meteo decisamente autunnali per una perturbazione di origine Nord Atlantica che si sta addensando al Nord e che porterà piogge sul Settentrione, dalla Liguria all’arco alpino per arrivare, nel corso della giornata, anche sulla Toscana. Le temperature generalmente ancora per oggi e in parte per domani, giovedì 5 ottobre, rimangono stabili sui valori registrati in questo periodo.

Forte perturbazione Nord europea

Ma con l’avvicinarsi del weekend, i fenomeni torneranno con maggiore intensità. Sarà allora, infatti, che arriverà una forte perturbazione proveniente dal Nord Europa, responsabile – spiegano gli esperti del sito IlMeteo.it – di “un deciso peggioramento del tempo al Centro-Nord per poi scivolare verso Sud”.

Le zone più colpite

Nel pomeriggio-sera di venerdì, dunque, il tempo peggiorerà in maniera più consistente sulle pianure centro orientali del Nord, basso Veneto, Sud-Est Lombardia, Centro-Est Emilia-Romagna e poi su tutto il Centro, con rovesci e temporali diffusi

Tornano i venti anche forti

“La perturbazione in arrivo provocherà anche un deciso rinforzo dei venti”, aggiungono, “che si disporranno da Nord facendo affluire aria fredda responsabile di un crollo delle temperature soprattutto nelle zone alpine e al Centro-Sud”. Insomma, il periodo dei cappotti è sempre più vicino e il calo sarà di 4 o 5 gradi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto