Ritirato un colorante per tatuaggi, il ministero della Salute: “È cancerogeno”

Il ministero della Salute ha predisposto il ritiro e il divieto di commercializzazione per un pigmento per tatuaggi “Vegas green”, prodotto da World Famous Tattoo Ink, lotto wfvg171702, importato dagli Usa, perché le analisi eseguite dall’Agenzia provinciale per l’ambiente del Piemonte hanno rinvenuto “la presenza di Toulidina (CAS 95-53-4) in concentrazione pari a 28 mg/Kg”.

Sotto accusa le ammine aromatiche

“Le ammine aromatiche”, riporta ancora il ministero sul proprio sito, “non devono essere presenti ai sensi della ‘Risoluzione europea 2008 Res ap’ (2008). Le ammine aromatiche ai fini della classificazione Regolamento Clp sono classificate con l’indicazione di pericolo H350, ovvero può provocare il cancro”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto