Laguna di Venezia: scontro tra un motoscafo e un barchino: 2 morti e 4 feriti

Due persone sono morte e quattro sono rimaste ferite in uno scontro tra un motoscafo e un barchino di pescatori nella laguna di Venezia, nella zona di Sant’Andrea San Nicoletto del Lido.

Lo scontro del motoscafo avvenuto alle 23,50

L’incidente è avvenuto alle 23.50 di ieri sera. Le vittime sono i pescatori: uno di essi, subito recuperato dai vigili del fuoco, è stato portato dal personale del Suem in ospedale dove successivamente è morto; il corpo dell’altro è stato recuperato dai soccorritori dopo circa un’ora. Assistiti dai sanitari gli altri quattro feriti.

Le vttime sono due pescatori veneziani, Renzo Rossi e Natalino Gavagnin. Altre quattro persone, invece, tutti giovani tra i 20 e i 25 anni, sono state accompagnate al pronto soccorso e non hanno riportato gravi ferite, tanto che – a quanto pare – sono state dimesse.

 

La barca dei pescatori era ferma

Secondo una prima ricostruzione dell’episodio, la barca dei pescatori sarebbe stata ferma nella zona della Bocca di porto del Lido, e sarebbe stata investita dal motoscafo con le quattro persone a bordo.

La prima vittima, R.R., 60 anni, residente a Venezia, è stato subito soccorso dagli operatori sanitari del 118 ed è stato portato in idroambulanza all’ospedale dei Santi Giovanni e Paolo, dove però i medici non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Il corpo del secondo pescatore è stato rintracciato solo alle ore 1.25 nei pressi della darsena Marina di Sant’Elena. Sul posto dell’incidente i vigili del fuoco con due imbarcazioni e il Nucleo sommozzatori di Vicenza, la Capitaneria di porto, i carabinieri e la polizia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto