Barcellona-Roma alle 20,45 su Canale 5, dopo Cristiano Ronaldo c’è Messi

Dopo le magie di Cristiano Ronaldo che ieri sera hanno stroncato la Juventus a Torino, con un gol in rovesciata del fuoriclasse portoghese che sarà ricordato per tanti anno (nella foto sotto), ecco spuntare il suo antagonista di sempre, Lionel Messi, nel Barcellona che stasera affronta la Roma (20,45 diretta su Canale 5 in chiaro e su Premium Mediaset).

Valverde: “I pronostici non contano”

“I pronostici non contano. E’ ancora tutto da decidere e noi rispettiamo la Roma. Non importa se ci danno per favoriti, questo non ci fa vincere la partita. E comunque non credo che questo doppio confronto possa chiudersi già il 4 aprile. Dovremo restare concentrati per 180 minuti”: così, alla vigilia della sfida di stasera al Camp Nou, il tecnico del Barcellona Ernesto Valverde, che non si fida di chi dà il suo Barcellona come strafavorito di questo doppio confronto dei quarti di Champions.

“Non mi sorprendono gli ottimi risultati della Roma. Parliamo di una squadra di qualità – dice ancora Valverde -, che sia in Champions sia in serie A quest’anno ha fatto vedere ottime cose. L’affronteremo con entusiasmo perché vogliamo passare il turno e arrivare in semifinale”. Poi una battuta sulla formazione: “Busquets? Così come Messi, per noi è un giocatore fondamentale. È importante averlo in campo”. Cosa pensa Valverde di Alisson? “È un gran portiere. Non so se possiamo dire che è il Messi dei portieri, ma è davvero forte”.

Naingolan: “Sto bene”

“Sto alla grande. Ce la faccio, altrimenti non sarei partito”: Radja Nainggolan è apparso più che ottimista alla partenza da Fiumicino.

Il centrocampista della Roma sembra aver smaltito in tempo record il problema muscolare accusato a Bologna e si candida per una maglia da titolare nella sfida che attende stasera i giallorossi al Camp Nou. Toccherà al difensore argentino Fazio e a Manolas provare a fermare Messi nella sfida d’andata dei quarti di finale di Champions League.

Riuscirà il campione argentino a fare meglio nel confronto con il portoghese, suo rivale di sempre per il pallone d’oro?

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto