Siete più stanche e irritabili? Forse la colpa è del magnesio

Caldo, affaticamento, aumentata traspirazione, stress per gli impegni che si accumulano nei giorni prima delle ferie: possono essere questi i motivi che portano ad una carenza di magnesio, inconveniente abbastanza comune in questa stagione.

“Alla base, però, c’è spesso una cattiva alimentazione”, osserva il dottor Stefano Erzegovesi  (nella foto qui sopra), responsabile del Centro Disturbi del Comportamento Alimentare IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.

La dieta bistecca e insalata non va bene…

“Un classico è la tipica dieta a base di bistecca e insalata a cui molti ricorrono per ritrovare il peso forma, in vista della spiaggia”.

Tensione e irritabilità
Il campanello d’allarme che può far pensare ad un livello insufficiente di questo minerale nell’organismo? “Un generale stato di tensione e di maggiore irritabilità”, risponde l’esperto. “Si può manifestare sia a livello psicologico, con sbalzi d’umore, insonnia, nervosismo,  sia a livello fisico con crampi, affaticamento, tremori o spasmi involontari dei piccoli muscoli (per esempio, quelli della palpebra)”.

Cosa mangiare per riequilibrare il magnesio

Che fare? “Attenzione, innanzitutto, alle diete iperproteiche, che tendono a impoverire l’organismo di sali minerali”, suggerisce l’esperto.

“Alimenti ricchi di magnesio, che non dovrebbero mancare sulla nostra tavola, sono tutti gli ortaggi a foglia verde e i cereali integrali. Importanti anche i legumi, alcuni pesci piccoli (sardine, acciughe, alici), crostacei e molluschi, le acque ricche di minerali, il cacao amaro e il cioccolato fondente”.

I migliori integratori sono quelli che…

In commercio esistono anche diversi integratori: “I migliori sono quelli che contengono anche calcio, potassio, vitamina D: elementi che aiutano il magnesio a mantenere livelli ottimali”, dice l’esperto. “Conviene, tuttavia, evitare il fai da te e rivolgersi al medico, per una valutazione più accurata della situazione”.

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto