Perugia: per una precedenza minaccia madre e figlia con una roncola

Le liti per il traffico trovano fin troppo spesso esiti drammatici. Questa mattina ci si è andati vicini a Ponte San Giovanni, nei pressi di Perugia, dove una mamma di 25 anni e la figlioletta si sono viste brandire contro una roncola. La loro “colpa”? Non aver dato una precedenza a un incrocio. A minacciarle un uomo di 62 anni di Marsciano che è stato denunciato dalla polizia perché, dopo l’infrazione stradale che ha subito dalla mamma venticinquenne, l’ha fatta accostare.

Prima il tentativo di foto e poi l’attrezzo agricolo

All’inizio l’uomo ha estratto il telefonino con l’intenzione di fotografare la giovane, che è riuscita ad evitarlo mettendo una mano sull’obiettivo. A quel punto, il sessantaduenne è tornato verso la sua auto, ha aperto il bagagliaio ed è riapparso con la roncola in mano. Oltre alla denuncia, gli agenti di polizia hanno provveduto anche a sequestrate l’attrezzo agricolo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto