Il figlio di Schumi (15 anni) fa il suo esordio in Formula 4

Un altro Schumacher è pronto a lanciarsi in pista dopo il grandissimo Michael e il fratello Ralf.

Si tratta di Mick (nella foto), 15 anni, figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1: il ragazzo era proprio con papà Michael, quando il pilota tedesco ebbe il drammatico incidente sugli sci a Meribel quattordici mesi fa.

Dopo varie gare sui kart, è stato ritenuto pronto per passare alle monoposto e ad aprile debutterà nella Formula 4 tedesca per il team olandese Van Amersfoort Racing.

 

La Formula 1 è lontana, ma…

La strada per sbarcare in Formula 1 non sarà breve, ma il giovanissimo pilota – che finora usava il cognome della madre, Betsch, per non essere sovraesposto – secondo lo storico manager di Schumi, Willi Weber, “ha nel sangue il gene delle velocita’, come suo padre”.

A dicembre, Mick aveva fatto test “segreti” su una Formula 4, in Spagna, con esito evidentemente positivo: “Abbiamo osservato le sue qualità e promettono una stagione di successo”, ha detto il proprietario del team, Frits van Amersfoort.

A seguire il ragazzo sarà la portavoce e manager della famiglia, Sabine Kehm, che ha dato l’annuncio dell’ingaggio e che avrebbe messo una clausola nel contratto del giovane: nessuna dichiarazione sulla salute di papà Michael.

Tra i tanti Mick ha davanti, proprio in Germania, un esempio: Nico Rosberg, pilota Mercedes, che ha quasi superato il padre Keke.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto