Basta lenzuola ghiacciate: si può scaldare il letto senza sprecare energia

Ci sono gli scaldaletto elettrici, ma spesso consumano troppo. E c’è la bottiglia dell’acqua calda, che funziona, ma solo per un’area limitata del letto. E allora come scaldare in modo uniforme le lenzuola prima di coricarsi senza sprecare energia e avendo una sensazione di calore diffuso? Una risposta arriva dalle bottiglie di plastica, che possono essere reimpiegate a questo scopo dopo essere state utilizzate.

Come procedere passo per passo

Come? È semplicissimo. Come se si dovesse riempisse la tradizionale borsa, si mette a scaldare dell’acqua e quando arriva a una temperatura ottimale (meglio senza farla bollire) si travasa nelle bottiglie di plastica. Quando le si chiude, si deve fare attenzione a stringere bene il tappo. Dopodiché, una volta fatto, si distribuiscono le bottiglie piene di acqua calda tra le lenzuola in modo che il calore si diffonda in modo omogeneo.

Basta sensazione di gelo

Quando si va a letto si toglie tutto ed ecco che si eviterà l’impatto, tutt’altro che piacevole, delle lenzuola fredde. Il resto lo farà il calore del corpo durante la notte.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto