Unghie resistenti: i migliori alleati sono aglio, burro di karitè, limone, uova e cocco

Aglio, burro di karitè, semi di limone, uova o burro di cocco. Non sono gli ingredienti per un dolce bizzarro, ma alleati per la cura naturale delle unghie. Per l’esempio, uno spicchio d’aglio tagliato a metà (lo stesso dicasi anche per una cipolla), triturato e spalmato sulle unghie, è una maschera ricostituente. Come fare con l’odore? Lavarse senza sfregarle l’una contro l’altra.

Creme da applicare per 10 o 20 minuti

Per quanto riguarda il burro di karitè o di cocco, ha proprietà rinforzanti e, mescolato con l’olio di ricino (contenente vitamina E così come mandorla e olio d’oliva), forma una crema che si può applicare la sera per 20 minuti. Sempre per rendere più resistenti le unghie, ecco un’altra soluzione: un cucchiaino di miele e 2 di olio di semi di limone. La miscela, in questo caso, si lascia 10 minuti. Anche il tuorlo d’uovo è uno strumento utile per la cura delle unghie. Lo si amalgama con olio d’oliva, di ricino o di mandarla e un po’ di polpa di limone o di avocado. L’azione, anche in questo caso, sarà quella di renderle più salde e meno soggette alle rotture.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto