Nozze gay: Scialpi ha detto sì a New York a Roberto Blasi (foto e video)

Ha detto sì. Giovanni Scialpi, 53 anni, dopo averlo annunciato lo scorso luglio, si è sposato con una cerimonia civile a New York con il suo compagno e manager, Roberto Blasi. “Adesso cambia tutto perché ci siamo dati un ruolo riconosciuto nella società, siamo una famiglia”, ha detto il musicista originario di Parma al settimanale Chi. “C’è in più quella grandissima soddisfazione di poter dire: ‘È mio marito’. E questa è una emozione che io non avevo mai provato prima, ti dà un posto nel mondo”.

aaascialpinozze2

“Abbiamo superato i pregiudizi”

Il cantante, che ha esordito nel 1983 con il brano Rocking rolling (nel video sotto) e che in questi giorni ha pubblicato diverse immagini sul suo account Twitter e su Instagram, aggiunge anche che “abbiamo combattuto e, ufficializzando la nostra unione (spero) abbiamo vinto: abbiamo superato i pregiudizi delle famiglie, ci siamo esposti dal punto di vista mediatico. Certo, noi un ménage familiare ce l’avevamo già, ma da adesso cambia.

Ora progettano di trasferirsi negli States

I neosposi sono già tornati in Italia, ma non escludono di tornare negli Stati Uniti, Paese in cui stanno facendo progetti. “Vogliamo aprire a Los Angeles un piccolo hotel”, spiega Roberto Blasi, che ha convissuto con Scialpi per 6 anni prima del matrimonio, unico personaggio pubblici italiano ad averlo fatto. “E qui essere sposati ha valenza piena, ci sono tante di quelle tutele che in Italia purtroppo mancano”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto