Incinta di un australiano: “Cerco il padre su Youtube”, ma è solo marketing (video)

Natalie è francese e ha 26 anni. Ora è incinta e con un video su Youtube lancia un appello: “Sto cercando un ragazzo che ho conosciuto in Australia”. Ragazzo che è anche il padre del suo bambino. La giovane, per trovarlo, prima è tornata a Mooloolaba, località in cui ha conosciuto il ragazzo con cui ha trascorso una sola notte. E poi, registrando il video, ne dà una descrizione: “Alto 183 centimetri, biondo, occhi azzurri”. Numerosissime le visualizzazioni finora, ma nessuno ha dato informazioni utili a identificare il padre. Questione di sfortuna?

 

Poi arriva la beffa della smentita

Nessuna sfortuna, dopo alcune ore, lo stesso Youtube rivela che si è trattato solo di un’operazione di marketing. Sul canale dove era nata la storia è infatti stato pubblicato un altro video nel quale si spiega che la clip era frutto di una campagna di marketing della Sunny Coast Social Media di Queensland. La nuova clip si apre con Natalie che annuncia “L’ho trovato”, riferendosi scherzosamente al padre del suo bambino, ma poi in video compare Andy Sellar, ideatore della campagna. La ragazza in realtà si chiama Alizee Michel, studentessa della Sunshine Coast.

Ecco il secondo video.

Intanto Andy Sellar, il creativo che ha ingaggiato Natalie per questa campagna a dir poco originale, promette che lo rifarà e intanto si vanta di aver collocato Mooloolaba tra i 5 paesi più conosciuti al mondo. Ecco il video in cui gongola della sua iniziativa.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto