Bambini: Anita annoiata, app dai 3 anni

Bisogna metterci le mani, anzi le dita, sulle storie di Taffimai (http://taffimai.com/),  neonata casa editrice per bambini, tutta digitale. L’ha pensata, progettata e adesso realizzata, uno studio di servizi editoriali (Langue&Parole) con il vivace e significativo apporto creativo  di Lodovica Cima, affermata autrice per ragazzi e che di editoria per bambini se ne intende.

Le scelte editoriali – tutte digitali e, dunque reperibili esclusivamente su Google Play e App Store  e leggibili su Iphone e Ipad – sono organizzate secondo un piano di proposte suddiviso per fasce d’età e comprende ben quattro collane, che offrono letture a partire dai 3 anni.

La prima App disponibile si intitola “Anita annoiata” (testi di Lodovica Cima e illustrazioni di Silvia Baroncelli, scaricabile al costo di Euro 3,99).

 

I temi della noia e dell’amicizia

Il titolo dichiara la sostanza del racconto, costruito secondo uno schema circolare, capace di affrontare con grande semplicità il tema della noia (inevitabilmente) e dell’amicizia.

Ma la App non sarebbe tale se non nascondesse almeno uno “sviluppo”. E , dunque, la piccola Anita offre al lettore la possibilità di imparare a contare in altre lingue (oltre che in italiano, s’intende), toccando gli oggetti e ripetendo, accompagnati dal narratore. Non mancano musica e altre piccole interazioni semplici e intuitive.

Dai 3 anni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto