Torino, violenze sulla moglie: la polizia lo allontana, operaio si dà fuoco e muore

Un uomo di 46 anni è morto nella mattinata di oggi, 2 gennaio, dandosi fuoco nella propria auto, una Nissan parcheggiata in via Flecchia, nella zona sud di Torino. Si tratta di un operaio di origine romena che ieri sera era stato allontanato dalla propria abitazione. A farlo la polizia dopo un violento litigio con la moglie.

Inutili i soccorsi

Nelle prime ore della mattina di oggi, era tornato a casa e aveva intenzione di rientrare, ma la donna aveva di nuovo chiamato il 113. A quel punto lui se n’è andato, si è procurato una tanica di benzina. Sul luogo sono accorsi i vigili del fuoco del Lingotto, un’ambulanza e la polizia, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto