Roma, chiuse 9 stazioni della metro A fino al 3 settembre: città nel caos

A Roma è caos per il blocco metro A. Il fermo programmato fino al 3 settembre nel tratto Termini-Arco di Travertino per lavori in 9 stazioni crea disagi nonostante Atac abbia messo in campo un sistema sostitutivo composto da 60 autobus per oltre 500 corse giornaliere. Malgrado gli avvisi degli interventi su rete e stazioni (sotto), necessari per consentire l’apertura della stazione San Giovanni della Metro C, l’amministrazione capitolina è stata subissata di critiche e insulti.

La proposta sui social

Sui social monta la protesta di cittadini e turisti. Postate in particolare su Twitter immagini di stazioni e fermate gremite di persone. Presa di mira la gestione delle navette giudicata insufficiente negli orari di punta.

Quali sono le stazioni chiuse

Le fermate chiuse sono Termini, Vittorio Emanuele, Manzoni, San Giovanni, Re di Roma, Ponte Lungo, Furio Camillo, Colli Albani e Arco di Travertino rimarranno chiuse per consentire le lavorazioni finali che precedono l’apertura della stazione San Giovanni della metro C.

Le navette sostitutive

Nella tratta interrotta sarà in funzione la linea di bus navetta MA4 che seguirà lo stesso percorso della metro A con fermate intermedie nei pressi delle stazioni chiuse. Invariato il servizio della metro A sulle tratte Termini-Battistini e viceversa e Arco di Travertino-Anagnina e viceversa. Invariato anche l’orario di servizio, sia la metro A che il servizio navetta sono attivi dalle 5.30 alle 23.30 (il venerdì e il sabato sera ultime corse all’1.30). Nelle ore notturne l’intero percorso della linea A è servito dalla linea bus notturna N1.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto