Tre ricette per insalate idratanti, proprio quelle che servono in giorni come questi

Agosto è il mese del solleone e dei possibili cali di tono, dovuti alle alte temperature e alla disidratazione. Mai come in questo mese risulta quindi fondamentale non farsi trovare impreparati facendosi aiutare anche dall’alimentazione. Vi proponiamo tre ricette – non dimenticando i palati che amano l’agrodolce – per assicurarci un nutrimento leggero e idratante.

Macedonia di frutta fresca e uvetta

Ingredienti per 4 persone: 1 melone (guscio e 100 grammi di polpa), 200 grammi di fragole, 150 grammi di ananas, il succo di 1 limone, 150 grammi di polpa di banana, 200 grammi di kiwi, 30 grammi di zucchero di canna, menta quanto basta, 40 grammi di uvetta. Si taglia il melone a metà, perpendicolarmente rispetto alle venature della buccia. Dopo aver tolto i semini interni con l’aiuto di un cucchiaio, si ricavano delle sfere di polpa, utilizzando l’utensile per le palline di gelato.

La buccia di metà melone viene quindi svuotata – con un cucchiaio – e utilizzata in seguito come recipiente della macedonia. Si tagliano poi a rondelle la banana e a cubetti la polpa di ananas e kiwi, precedentemente ben puliti. Si lavano le fragole e, dopo averle private del picciolo, le si tagliano a metà. La frutta così ottenuta viene versata in una ciotola, mescolando con delicatezza e aggiungendo il succo di limone e lo zucchero. Dopo aver fatto riposare la macedonia per un’ora, la si serve guarnendola con l’uvetta.

Insalata di rucola e fragole

Ingredienti per 4 persone: 800 grammi di fragole, 100 grammi di rucola, aceto balsamico, pepe, olio, sale, 50 grammi di parmigiano a scaglie. Dopo aver lavato accuratamente le fragole private del picciolo, le si tagliano a fettine e le si mettono da parte in una ciotola. Si lava la rucola, la si asciuga e la si pone in un ampio recipiente. Vi si aggiungono quindi dapprima le fettine di fragola, quindi il parmigiano e si condisce il tutto con sale e pepe quanto basta e tre cucchiai di olio; rimescolando in modo da distribuire il condimento. L’insalata così preparata viene versata nei piatti, aggiungendo in ultimo l’aceto balsamico; secondo il gusto di ciascun commensale.

Insalata con pere, noci e gorgonzola

Ingredienti: 80 grammi di gorgonzola, 50 grammi di noci in gherigli, 1 pera di media dimensione, 80 grammi di lattuga, 1 cucchiaio di miele, 4 cucchiai di aceto balsamico, sale, olio di oliva extravergine. In una piccola casseruola si fanno cuocere a fiamma bassa – per 5 minuti – il miele e l’aceto balsamico, fino al completo addensamento di quest’ultimo. Nel frattempo la lattuga viene lavata e asciugata, quindi condita con olio e sale. Si tagliano poi a dadini sia la pera – dopo averla lavata e senza averla sbucciata – sia il formaggio. Si versano tutti i cubetti ottenuti sulla lattuga, unitamente ai gherigli di noce. In ultimo e prima di servire, si versa la glassa di aceto balsamico e miele, mescolando con delicatezza.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto