È sbagliata la data di scadenza: Esselunga richiama la mozzarella La Marchesa

Mozzarella con data di scadenza sbagliata. Per questo Esselunga ha richiamato la treccia di bufala campana prodotta dalla Marchesa di Teverola (Caserta). Il lotto interessato è contrassegnato dal codice L17198 mentre la (reale) data di scadenza è fissata al 7 agosto 2017.

Confezione da 250 grammi

La confezione interessata è quella da 250 grammi e il problema è che la data di scadenza indicata sulla confezione è al 7 agosto 2018 invece che un anno prima. I clienti che hanno acquistata la mozzarella, dunque, devono riportarla al punto vendita oppure gettarla via.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto