L’Aspirina la compri con un clic: da oggi i farmaci on line

logoLe principali farmacie e parafarmacie  “web”, che vendono già on line integratori e cosmetici erano già sui nastri di partenza da giorni. E da oggi sono decine quelle che, assieme al resto, venderanno anche aspirina, tachipirina e altri medicinali on line. Il consumatore riconoscerà quelle “certificate” attraverso un bollino assegnato dal ministero della Salute a tutti coloro che sono in regola (e che vedete nella pagina). Sarà quel bollino a contraddistinguere le farmacie autorizzate da quelle che vendono prodotti contraffatti.

 

 

Prezzi più bassi per 1.700 prodotti

Ha effetto da oggi il decreto legislativo n. 17 del 2014 che apre le porte alla vendita via internet dei medicinali per i quali non è necessaria la ricetta del medico. L’effetto atteso dal via libera è quello di ottenere prezzi più bassi. Al momento il sì alle vendita on line riguarda circa 1.700 prodotti (dagli antinfiammatori basati sul principio attivo diclofenac a quelli relativi all’ibuprofene e al paracetamolo), che valgono oltre 2 miliardi di euro, poco meno di un terzo di tutta la spesa farmaceutica a carico delle famiglie italiane.

 

Lotta alle farmacie abusive

L’obiettivo della norma (recepimento della direttiva europea n. 62/2011) è disciplinare un settore che finora è stato terreno fertile per gli abusivi (sono circa 40 mila siti non autorizzati in tutto il mondo), con rischi gravi per la salute delle persone.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto