Violenza sulla moglie: arrestato il calciatore dell’Udinese Pablo Armero

Il calciatore colombiano dell’Udinese Pablo Armero è stato arrestato dalla polizia a Miami per violenza domestica contro la moglie, Maria Bazan (insieme nella foto sotto) a cui sarebbe arrivato a tagliare anche i capelli. La notizia si è diffusa nella notte dagli Stati Uniti, dove Armero era impegnato con la nazionale colombiana. Le manette sono scattate, come riferisce l’Nbc, il giorno dopo la gara vinta in amichevole dalla Colombia con Haiti al Marlins Park.

aaaaarmeromoglie

Le segnalazioni degli ospiti dell’hotel

Armero, 29 anni, era all’hotel Metropolitan, in Collins Avenue, dopo che il direttore dell’albergo aveva ricevuto diverse segnalazioni dei clienti per le urla e i lamenti provenienti dalla stanza che l’esterno sinistro occupava con la compagna. Secondo fonti della polizia, avrebbe riferito che Armero si sarebbe infuriato per il suo rifiuto ad avere rapporti. Armero ha trascorso la notte in cella e potrebbe essere rilasciato a fronte del pagamento di una cauzione di 1.500 dollari.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto