Truffa al telefono: “Deve rinnovare il contratto Telecom”, ma è un raggiro

La truffa arriva via telefono. Lo denuncia l’Aduc, l’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, riferendosi a chiamate che giungono a casa dei cittadini a nome di Telecom, marchio di recente dismesso dalla compagnia per passare tutti i servizi sotto Tim. Dunque, chi la dovesse ricevere, può riattaccare, ma soprattutto non deve fornire i propri dati personali.

aaaaduc

“Non sono di Telecom”

“Si presentano come ‘ufficio rinnovo contratti Telecom?”, dice il segretario dell’Aduc, Primo Mastrantoni (nella foto sopra), “ma non sono Telecom, avvertono che il contratto è in scadenza e che se non si rinnova si perdono le agevolazioni, oppure che verrà interrotto il servizio telefonico”. E chi dovesse rifiutarsi, si sente rispondere da operatori che “si alterano dicendo ‘non mi faccia arrabbiare alle 10 del mattino'”.

“Abbiamo informato il garante”

La truffa è giù stata segnalata a chi di dovere. Aggiunge infatti Mastrantoni: “Anche se è difficile l’individuazione del truffatore, abbiamo informato il garante per la protezione dei dati personali”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto