Picchiano l’amica di 12 anni e la mettono on line: denunciate

Due ragazze di Genova, di 16 e 17 anni, sono state denunciate dalla polizia e indagate dalla Procura dei minori per un selvaggio pestaggio nei confronti di una ragazzinina di 12 anni, che chiameremo Sara, nome fittizio, loro “amica”, che poi hanno messo on line, attraverso un video diffuso via whatsapp.

Il video, diffuso dalla Polizia di Stato, è disponibile in rete, ma l’atteggiamento dei media è diverso: il TgCom ha deciso di metterlo on line, sia pure con i volti oscurati. SkyTg24 non l’ha trasmesso, invece, per non diffondere scene di violenza gratuita. È la stessa scelta di Consumatrici, che si limita a pubblicare il frame che vedete in apertura.

Le indagini sono scattate in seguito alla segnalazione dei genitori della vittima. Le due minorenni dovranno rispondere di lesioni aggravate e diffamazione.

 

Sara: “Sentivo ridere intorno a me”

“Sentivo ridere. C’erano diversi ragazzi tutto intorno: pensavo che qualcuno sarebbe intervenuto. Purtroppo non è andata così. Per un tempo che mi è sembrato infinito mi sono trovata in balia di una furia. Completamente indifesa, sola. Sentivo solo dolore. Ero confusa, terrorizzata. Non sapevo proprio che cosa fare per uscire da quella situazione”: ha detto Sara, raccontando fra le alrcime l’incredibile esperienza.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto